L’ARTE DELLA MEDITAZIONE

L'ARTE DI MEDITARE La meditazione non è una tecnica, ma uno stato. Uno stato di accoglienza e di osservazione presente e consapevole.La meditazione non si fa, accade. La maggior parte di noi inizia un percorso meditativo in cerca di pace. Ma ben presto ci accorgiamo che quello con cui entriamo in contatto è il caos … Leggi tutto L’ARTE DELLA MEDITAZIONE

PAWANMUKTASANA II addome intestino

Pawanmuktasana: la serie che si concentra sullo sviluppare calore e sbloccare l'energia nell'addome. Per cominciare allungatevi in shawasana e restate ad osservare il vostro respiro, lasciate che il corpo si rilassi progressivamente, se vi aiuta potete anche fare qualche sbuffo dalla bocca per facilitare la discesa a terra, il rilassamento. Quando sentite il corpo ben … Leggi tutto PAWANMUKTASANA II addome intestino

I MUDRA

La parola mudra significa gesto simbolico delle mani che evoca un certo stato d’animo o emozione nell’essere interiore.Molti mudra, anche in yoga, sono fatti con le mani come yoni mudra e chin mudra. Essi hanno lo stesso scopo di evocare uno stato d’animo interiore spirituale.I mudra permettono al praticante di sviluppare la consapevolezza delle correnti … Leggi tutto I MUDRA

NADHI SHODANA respirazione a narici alterne

Nadi shodhana pranayama (purificazione dei canali psichici) La pratica contiene la dispersione PRANA. Contiene la dispersione del complesso mentale. La mente che si posa sul flusso d'aria che entra e che esce non disperde. calma la mente e l'agitazione. Porta forza centratura ed equilibrio interiore! Sedetevi in una posizione meditativa come padmasana, siddhasana, sukhasana ecc., … Leggi tutto NADHI SHODANA respirazione a narici alterne

PRANA MUDRA

Prana mudra o shanti mudra (invocazione della pace)Sedetevi in una posizione meditativa.Tenete la colonna vertebrale eretta, lo sguardo rivolto in avanti.Chiudete gli occhi e mettete le mani sul grembo.Stadio 1Inspirate ed espirate più profondamente possibile contraendo i muscoli addominali per espellere il massimo quantitativo di aria dai polmoni.Eseguite mula bandha mentre contemporaneamente tenete il respiro fuori e vi … Leggi tutto PRANA MUDRA

Savasana

Savasana (o Shavasana), chiamata anche la posizione del cadavere, è una posizione di Hatha Yoga compresa nelle “posizioni supine”. Il suo scopo è quello di rilassare profondamente il nostro corpo e la nostra mente, per questo motivo viene praticata solitamente all’inizio o alla fine di una sessione di yoga. COSA SIGNIFICA SAVASANA Come tutte le parole … Leggi tutto Savasana

PANCHA KOSHA i 5 corpi energetici

I cinque involucri • Il Vedānta descrive l’uomo come composto da cinque aree di esistenza, definite pancha kosha. La traduzione generale di kosha è fodero, guaina, involucro, e pancha significa cinque. Ogni kosha è indicativo di una particolare sfera di esistenza e maya ha l’accezione di ‘composto da’. Una totale trasformazione può avvenire in una sola vita … Leggi tutto PANCHA KOSHA i 5 corpi energetici

Medicina psicosomatica: quando i sintomi sono un messaggio

Con il termine medicina psicosomatica si descrive oggi l’approccio di cura e visione volto a cercare la connessioni tra la natura della manifestazione somatica in sé, il sintomo, e la possibile causa proveniente dalla psiche. Intendendo con “psiche” non solo l'insieme delle funzioni cerebrali, emotive, affettive e relazionali dell'individuo, che esulano dalla sua dimensione corporea … Leggi tutto Medicina psicosomatica: quando i sintomi sono un messaggio

LE ERBE DEPURATIVE

L’utilizzo di erbe depurative, risulta ulteriormente efficace e vantaggioso nel risultato, se queste vengono assunte sotto forma di tisana o decotto, poiché l’acqua e l’idratazione sono già di per se un grosso aiuto nell’eliminazione di sostanze potenzialmente dannose per il nostro organismo. Qui di seguito vengono descritte le principali piante depurative secondo la medicina tradizionale … Leggi tutto LE ERBE DEPURATIVE

SHITALI PRANAYAMA

SHITALI PRANAYAMA la respirazione rinfrescante da praticare prevalentemente nei mesi estivi. Calma, riduce l'eccitazione mentale ed emozionale e stimola il libero fluire del prana nel corpo. Induce rilassamento muscolare, tranquillità mentale e calmante prima di dormire Pratica Seduto nella posizione del mezzo loto con la colonna vertebrale eretta. Prima osserva l’entrata e l’uscita del respiro … Leggi tutto SHITALI PRANAYAMA