Reiki

La disciplina Reiki è molto semplice da apprendere ed è incentrata sul cammino personale di ricerca della pace interiore. Ognuno di noi è difatti responsabile per il proprio benessere ed il raggiungimento di una migliore qualità di vita non può essere delegata a nessun’altro.

Come sosteneva il Maestro Usui, esiste un metodo per ricercare la felicità, che è la vera medicina spirituale per tutte le malattie. Reiki è principalmente un cammino personale che porta all’incontro con l’Energia Universale, incanalata nel nostro corpo grazie all’imposizione delle mani.

Proprio l’incontro con l’Energia Universale rappresenta l’esperienza più forte di questa disciplina. E’ l’azione dell’Energia che ci aiuta ad eliminare le negatività che colpiscono il nostro spirito e che si manifestano fisicamente.

Dedicare un po’ di tempo a noi stessi, liberare la mente dai pensieri attraverso la meditazioni, riequilibrare le nostre energie interiori, sono tutte azioni che influiscono positivamente sul nostro spirito, e conseguentemente sul nostro corpo.

IMG_20190820_143429.jpg

Tecnica Reiki è molto semplice da applicare. Non servono doti personali particolari tanto meno anni di studi per apprenderla.

L’Energia Universale fluisce autonomamente dalle nostre mani, basterà seguire poche semplici indicazioni, ascoltare il proprio istinto e riuscire ad allontanare il proprio ego.

I giapponesi sostengono che è tipico della cultura occidentale complicare le cose semplici: Reiki è una disciplina molto semplice ed è giusto mantenerla così. L’apprendimento Reiki è diviso in quattro livelli: shoden, okuden e shinpiden.

Nel primo livello si imparano l’auto trattamento per il riequilibrio energetico ed il trattamento rapido per punti definiti.

Nel secondo livello sono insegnati i simboli per rafforzare il potere dell’Energia Reiki, oltre ad apprendere le tecniche per guidare l’Energia indirizzandola nel luogo desiderato (trattamento a distanza).

Ultimo livello Master Reiki è incentrato sul lavoro personale di raggiungimento della pace interiore. Si apprende l’ultimo simbolo e nuove tecniche più specifiche per diversi trattamenti.

Dopo aver concluso il proprio cammino spirituale si è pronti per aiutare gli altri ad intraprendere il loro: è proprio da questo momento che si diventa “allievi” degli altri.

Il cammino nel Reiki potrebbe essere quindi riassunto così:

IMG-20190527-WA0009.jpg

aiuta te stesso per poter aiutare gli altri, trova la pace interiore per accompagnare il tuo prossimo nella sua ricerca.

In collaborazione con la scuola Giapponese

IMG-20190820-WA0000