Yama e Niyama

Yoga è trasformazione e, solitamente, chi inizia un percorso yogico – che lo voglia o no – evolve. Indipendentemente da che cosa significa evolvere per noi. Che sia una necessità o il risultato della pratica, lo yoga porta a una trasformazione. Ci aiuta a riflettere su chi siamo, dove ci troviamo nella vita, ad accettare la … Leggi tutto Yama e Niyama

वीरभद्रासन Vīrabhadrāsana

Virabhadrasana, anche conosciuta come la posizione del guerriero, prende il suo nome da Virabhadra, che secondo la tradizione induista, era un valoroso guerriero nato da una ciocca di capelli del dio Shiva. La figura del guerriero, nella tradizione Yoga, è davvero molto importante. Nella Bhagavad-Gita uno dei più famosi testi sacri dello Yoga: la storia … Leggi tutto वीरभद्रासन Vīrabhadrāsana

I tre Bandha

I BANDHA – Tecnica ed Effetti. La parola sanscrita Bandha significa “fissare”, “tenere”, “stringere”, “chiudere” e descrive esattamente l’azione fisica richiesta nella pratica, nonché l’effetto sul corpo pranico: una contrazione muscolare sui tre diaframmi e gli organi ed apparati ad essi collegati, in fasi respiratorie di apnea, che serve a convogliare l’energia in punti precisi … Leggi tutto I tre Bandha

Agnisara Dhauti il fuoco purificatore

Agnisara Dhauti Uddiyana Bandha conduce naturalmente ad Agnisara Dhauti. Dhauti equivale a “processo di purificazione” e Agnisara “con il fuoco”. Agnisara dhauti significa quindi “purificazione con il fuoco”, dove per fuoco intendiamo quello digestivo. Questo dhauti infatti è un ottimo massaggio per l’addome, facilita l’assimilazione dei cibi e accelera la digestione intestinale, da cui il meritato nome di … Leggi tutto Agnisara Dhauti il fuoco purificatore

Samavrtti pranayama

Sama in sanscrito significa “uguale, identico” e vritti “movimento” o “fluttuazioni mentali”,letteralmente Sama vritti pranayama viene tradotta “il respiro che stabilizza le fluttuazioni della mente” o “il respiro in cui tutti i movimenti sono uniformi o con una durata identica”. Durante l’esecuzione di Sama vritti pranayama tutte e quattro le fasi del ciclo respiratorio hanno la stessa durata, … Leggi tutto Samavrtti pranayama

Matsyasana

Matsyasana (sanscrito: मत्स्यासन, IAST: matsyāsana, ITRANS: matsyaasana) (1) significa la posizione del pesce, Matsya vuol dire pesce e Asana posizione. . Il mito del pesce MatsyaIl mito di Matsya viene descitto nel Matsya Purāṇa, che è il primo Purāṇa nonché il più antico della religione induista. Il testo narra la storia del primo avatar di Vishnu, il pesce Matsya, incarnatosi … Leggi tutto Matsyasana

Uddiyana bandha: contenere per espandere

La parola sanscrita uddiyana significa sollevare o volare alto, che, accompagnata dal termine bandha, ci da l’idea di una chiusura che obbliga la risalita del diaframma verso il petto. Da un punto di vista energetico, uddiyana bandha permette all’energia di risalire lungo sushumna nadi (il condotto centrale energetico, che corrisponde al midollo spinale e di cui parleremo in un altro articolo), risvegliando tutti i … Leggi tutto Uddiyana bandha: contenere per espandere

L’ascolto dell’energia del corpo

Questo approccio è basato sulla Tradizionale arte dell'ascolto. Noi non conosciamo il nostro corpo reale. A causa di tutte le tensioni accumulate e viventi nella nostra testa, in un mondo di concetti e idee, anche il corpo è diventato un'idea, piuttosto che qualche cosa che vive, o qualche cosa che sente.  La sua energia sotterranea  è … Leggi tutto L’ascolto dell’energia del corpo

Riflessioni introduttive su Yogasutra di Patanjali

Quando la mente è in pace lo stato di Yoga si produce. Ecco qua la grande definizione, quella che orienta le nostre ricerche e le nostre azioni nello yoga. Gérard Blitz - Yoga. La regola del gioco Nel nostro cammino spirituale abbiamo bisogno di un orientamento, di principi che indichino un indirizzo, una direzione da … Leggi tutto Riflessioni introduttive su Yogasutra di Patanjali

La pratica di consapevolezza come Via

L’arte di conoscere noi stessi attraverso una pratica di consapevolezza è un atto di fede. Di fiducia verso noi stessi accogliendo noi stessi. Solo quello che si ama può essere salvato. Solo quello che si abbraccia può essere trasformato. Non credo che un percorso di consapevolezza profonda possa essere separato da una via spirituale. È … Leggi tutto La pratica di consapevolezza come Via